Diario calabrese di cultura e iniziativa politica Radicale

Abolire la miseria » Articoli per l'argomento 'Radicali italiani'

InformeRai sulle libertà sessuali e le discriminazioni di genere Non ci sono commenti

Reclama il tuo diritto all’informazione su libertà sessuali e discriminazione di genere!

InformeRai sulle libertà sessuali e le discriminazioni di genere - Clicca sul banner per firmare la denuncia

InformeRai sulle libertà sessuali e le discriminazioni di genere - Clicca sul banner per firmare la denuncia

Chiedi con noi all’autorità garante delle comunicazioni, l’Agcom, che la Rai finalmente apra un dibattito pubblico sulle libertà sessuali e le discriminazioni di genere!

Informano sulla struttura della società italiana che comprende centinaia di migliaia di famiglie non tradizionali e fra queste le coppie omosessuali con e senza figli, che risultano attualmente prive di riconoscimento giuridico? O che la riforma del diritto di famiglia è una necessità avvertita da milioni di cittadini mentre in Parlamento giacciono numerose proposte di legge in tal senso?

Ancora una volta l’informazione del servizio pubblico lascia a desiderare.

Che dire poi della prostituzione, un fenomeno sociale mai discusso se non in chiave moralistica o di ordine pubblico; delle malattie sessualmente trasmesse, che sono in drammatico aumento e dell’informazione sull’Aids, per fare un esempio, che a trent’anni dall’inizio della pandemia è relegata a spazi sporadici.

E le persone transessuali e intersessuali particolarmente bersaglio di disinformazione ed ignoranza che hanno difficoltà nel far valere i propri diritti nel campo del lavoro, della scuola, della salute e nella vita sociale?

Se sei un telespettatore Rai, probabilmente non ne sai nulla! Allora denuncia la Rai per questa informazione che ti nega!

Chiedi con noi all’autorità garante delle comunicazioni, l’Agcom che la Rai finalmente apra un dibattito pubblico sulle libertà sessuali e le discriminazioni di genere!

FIRMA LA DENUNCIA !

L’intervento di Marco Marchese al comitato nazionale di Radicali Italiani Non ci sono commenti

L’intervento di Marco Marchese al comitato nazionale di Radicali Italiani che ha trattato: la nascita dell’Associazione TVRadicale, lo stato del Movimento Radicali Italiani, la lotta alla presenza dell’amianto in Italia e nel mondo, l’inquinamento dell’economia da parte delle mafie e una nota sulla commissione parlamentare antimafia.

E’ urgente e importante finanziare la campagna elettorale della lista Bonino-Pannella a Milano. Non ci sono commenti

Il logo della lista Bonino - Pannella

Il logo della lista Bonino - Pannella

Cari amici, cari compagni, cari visitatori del sito internet,

per scelta o per forza perché non ci si poteva permettere di più, la lista Bonino Pannella si presenta per questa tornata di elezioni amministrative solo a Milano. Sono candidati: Emma Bonino, Marco Pannella, Mina Welby; capolista è Marco Cappato e poi ci sono tutti gli altri compagni impegnati in questa difficile campagna che ha sempre più profili d’illegalità e i tantissimi candidati nelle zone (circoscrizioni) del Comune di Milano.
M’interrogavo cosa posso fare dalla Calabria per questa campagna elettorale ed è evidente che è difficile dare un contributo fattivo su Milano a causa delle distanze, ma una cosa ho potuto farla e c’è voluto davvero poco: versare un contributo in denaro perché le campagne elettorali costano così come fare iniziativa politica. Io ho potuto versare cento (100€) euro. Potuto appunto, quindi invito chi può a versare di più MA ATTENZIONE: sono importantissimi pure i versamento di 50, 20, 10 euro, perché sommati e se sono tanti, fanno la differenza.
Perché finanziare la campagna elettorale di Milano? Perché è una priorità, così com’è stato stabilito dal Comitato nazionale ultimo scorso che si è tenuto proprio a Milano; perché è necessario che ci sia nel sistema della Peste Milanese una pattuglia Radicale in Consiglio Comunale; inutile dilungarsi tanto con perché e per come che conosciamo benissimo sia come argomento sia come importanza.
Da questo collegamento si accede alla pagina web per scegliere fra i tanti modi per versare un contributo per finanziare quest’ultima parte di campagna elettorale di Milano.

Marco Marchese
Comitato nazionale Radicali italiani

IX Congresso di Radicali Italiani – eletti in comitato nazionale Cristiano e Marchese Non ci sono commenti

Nel corso del IX° Congresso di Radicali Italiani tenuto a Chianciano Terme dal 29 ottobre al 1° novembre 2010 sono stati eletti nel Comitato Nazionale Riccardo Cristiano e Marco Marchese.

Ascolta l’intervento in plenaria di marco Marchese:

ascolta l’intervento di Marco Marchese in commissione 4, I veleni industriali e politici che distruggono l’ambiente e alimentano il malaffare:

Tv Radicale ha registrato oltre cinque ore di interviste fra i congressisti e sono pubblicate su Youtube a questo collegamento.

La peste italiana, scheda n. 3 Non ci sono commenti

Marco Pannella

Marco Pannella

RADICALI FAMOSI E PERCIO’ CLANDESTINI

“Allora c’è un problema di mezzi. Se i nostri ascoltatori sapessero che questo è stato il Partito in cui si è iscritto Ionesco, a cui Sartre voleva iscriversi, con tutto il resto. La doppia tessera è un modo per distruggere il valore sacrale della tessera. E l’hanno fatta compagni del Partito Comunista degli anni ’60, con quel partito!”.

“Forse dovremmo riguadagnare quella naturalezza per parlare di queste nostre cose, dopo 40-50 anni. Abbiamo urgenza. Quando uno in più  si iscrive, è un evento, viste anche le nostre dimensioni”. Marco Pannella

A chi vuole fare carriera, un posto in un ente di Stato, in Rai-Tv, la tessera radicale non serve, è anzi un danno. Ad altro, per raggiungere altri obiettivi serve quel cartoncino plastificato con la testa che raffigura Gandhi. E allora, se non è un partito di potere, di insediamento che fa leva sull’occupazione delle poltrone locali e nazionali, se non è neppure un partito ideologico, per quale ragione iscriversi al Partito radicale? Leggi l’intero intervento

La peste italiana, scheda numero 2 Non ci sono commenti

I Radicali manifestano davanti al Quirinale a Roma il 25 aprile 2009

I Radicali manifestano davanti al Quirinale a Roma il 25 aprile 2009

RADICALI IN GALERA (DAL ’66 A OGGI)

Buona parte della classe dirigente radicale (43 persone), a partire dal suo leader Marco Pannella, tra il 1995 e il 2003 è arrestata e processata nel corso di iniziative pubbliche di cessione a titolo gratuito di hashish e marijuana. Le sentenze dei tribunali di mezza Italia sono controverse: condanne in alcuni casi (14 persone), ma anche molte assoluzioni (17 persone), fino al riconoscimento a Marco Pannella che il reato “di lieve entità” commesso nel 1995 a Piazza Navona “è stato commesso per motivi di particolare valore sociale”. A seguito di queste disobbedienze civili, 13 esponenti radicali fra i quali Marco Pannella, Sergio Stanzani e Rita Bernardini non possono più candidarsi alle elezioni regionali provinciali e comunali per una legge promulgata nel 2000 Leggi l’intero intervento

Ferragosto in carcere – iniziative in Calabria – comunicato stampa Non ci sono commenti

Le mura di un carcere - Foto: Simone Ramella

Le mura di un carcere - Foto: Simone Ramella

Le intollerabili condizioni di detenzione nelle carceri italiane, la triste catena di suicidi, l’enorme difficoltà degli operatori costretti a condizioni di lavoro molto difficili, saranno monitorate e valutate, anche quest’anno, con una visita collettiva di sindacato ispettivo in tutti gli istituti italiani da parte di Parlamentari, Consiglieri Regionali e altre figure preposte. L’iniziativa “Ferragosto in carcere”, proposta e organizzata dalla Parlamentare Radicale Rita Bernardini (gruppo Pd) e da Radicali Italiani, riguarderà tutti e tredici gli istituti calabresi che lamentano le stesse situazioni di sovraffollamento di persone detenute e mancanza di personale che si registra anche nel resto del Paese; l’iniziativa avrà inizio venerdì 13 agosto e terminerà nella prossima settimana. Leggi l’intero intervento

Saverio De Morelli interviene al comitato nazionale di Radicali Italiani Non ci sono commenti

VIII congresso di Radicali Italiani Non ci sono commenti

L’intervento di Marco Marchese in 5° commissione

Perché ti chiediamo di sostenerci. Non ci sono commenti

Notizie radicali – 24/07/2009 – Antonella Casu (Segretaria di Radicali Italiani)

Il logo di Radicali Italiani

Il logo di Radicali Italiani

Come Radicali Italiani ci troviamo ad affrontare una drammatica crisi organizzativa e finanziaria, e dunque politica, che mette in discussione la stessa esistenza del Movimento.

Questa esplicita richiesta di sostegno è rivolta a tutti e soprattutto a quanti anche da diversi orizzonti politici, di volta in volta, mostrano di condividere questa o quella nostra iniziativa.
Viviamo di autofinanziamento e chiedere il sostegno su proposte di iniziativa specifica è il nostro costume.

Siamo un movimento che con pochi strumenti riesce a fare molto, ad affrontare grandi battaglie, spesso assai ambiziose soprattutto se confrontate con le risorse a disposizione. La nostra forza è l’impegno di quei militanti che – singolarmente o organizzati in associazioni – dedicano il loro tempo o il loro denaro e spesso entrambi, per sostenere e farsi promotori dell’iniziativa politica che ci accumuna. Leggi l’intero intervento

Comitato nazionale di Radicali Italiani del 3 – 4 e 5 aprile 2009 Non ci sono commenti

Un momento dei lavori del comitato

Un momento dei lavori del comitato

La mozione generale approvata:Il Comitato Nazionale di Radicali Italiani, riunito a Roma dal 3 al 5 Aprile 2009, udite le relazioni di Segreteria e Tesoreria, le approva.

Il Comitato,

individua come assolutamente necessaria al dibattito politico, elettorale e referendario la conoscenza dei connotati costitutivi e dei gravi episodi che dimostrano le responsabilità dell’attuale Regime italiano nella scomparsa della legalità costituzionale della democrazia e dello stato di diritto; ritiene che, anche in conseguenza Leggi l’intero intervento

Radicali Italiani – assemblee interregionali post-congressuali Non ci sono commenti

Notizie radicali – 23/03/2009 – Antonella Casu e Antonio Cerrone

Antonella Casu e Antonio Cerrone

Antonella Casu e Antonio Cerrone

Si è concluso il giro delle assemblee regionali e interregionali convocate subito dopo il VII Congresso di Radicali Italiani.
L’iniziativa fu lanciata sull’onda dell’entusiasmo manifestato alla chiusura del VII congresso di Radicali Italiani caratterizzato principalmente, a nostro avviso, da tre fattori principali: l’analisi politica confermata dal dibattito congressuale dell’esigenza di organizzare e rafforzare la “R/esitenza radicale”, la risposta alla chiamata a raccolta dei “radicali storici e radicali ignoti” e la non scontata riconferma della segreteria uscente. Leggi l’intero intervento

Assemblea interregionale di Radicali Italiani – Napoli – 31 gennaio 2009 – intervento di Marco Marchese. Non ci sono commenti

Assemblea interregionale di Radicali Italiani – Napoli – 31 gennaio 2009 – intervento di Claudio Giuseppe Scaldaferri. Non ci sono commenti

Assemblea interregionale di Radicali Italiani – Napoli – 31 gennaio 2009 Non ci sono commenti

Torna ad inizio pagina / Abbonati a questo feed (RSS)