Diario calabrese di cultura e iniziativa politica Radicale

Abolire la miseria » Articoli per l'argomento 'Giustizia'

Le politiche della laicità è della giustizia. Non ci sono commenti

Domenico Bilotti
Associazione Antigone

presenta:

LE POLITICHE DELLA LAICITÀ
E DELLA GIUSTIZIA

Cosenza, sabato 31 Marzo 2012

Libreria Ubik Leggi l’intero intervento

Le politiche della laicità e della giustizia, intervento di Marco Marchese Non ci sono commenti

L'intervento di Marco Marchese - clicca sull'immagine per far partire il video.

L'intervento di Marco Marchese - clicca sull'immagine per far partire il video.

Domenico Bilotti
Associazione Antigone

presenta:

LE POLITICHE DELLA LAICITÀ
E DELLA GIUSTIZIA

Cosenza, sabato 31 Marzo 2012

Libreria Ubik Leggi l’intero intervento

Nel carcere di Castrovillari, cani e detenuti, parte della stessa metafora. Non ci sono commenti

Le mura di un carcere - Foto: Simone Ramella

Le mura di un carcere - Foto: Simone Ramella

“Un consistente e allarmante nucleo di nuova shoah”, così Marco Pannella definisce la realtà delle immonde carceri italiane. Il carcere come luogo dove quotidianamente viene tradito l’art. 27 del dettato costituzionale. Negli ultimi giorni dell’anno ecco la realtà di Castrovillari.

Il carcere, luogo in cui viene vilipeso e calpestato l’art.3 della convenzione europea dei diritti dell’uomo: “Nessuno può essere sottoposto a tortura o a trattamenti inumani o degradanti”. Il carcere, tanto per citare la mozione del IX congresso di Radicali italiani, luogo di tortura per detenuti e agenti di Polizia penitenziaria. Il carcere specchio e riflesso di un paese dove ogni giorno muore lo stato di diritto e la costituzione scritta viene sostituita dalla costituzione materiale. Il 20 dicembre, nel corso di una puntata di “Radio Carcere”, Marco Pannella ha scandito in maniera didascalica: “Esigiamo che il nostro stato interrompa la flagranza di reato contro i diritti umani e la costituzione”. Il leader radicale ha invocato l’intervento delle procure della repubblica e nel ricordare l’ennesimo suicidio di un agente ha parlato di “omicidi istituzionali”. Leggi l’intero intervento

14 agosto 2011 – Sciopero totale per la convocazione straordinaria del Parlamento su Giustizia e Carceri Non ci sono commenti

Le mura di un carcere - Foto: Simone Ramella

Le mura di un carcere - Foto: Simone Ramella

Giustizia & carceri: dare voce alle parole del Presidente della Repubblica: “Una questione di prepotente urgenza sul piano costituzionale e civile”. Aderisci anche tu allo sciopero!

Carceri: salgono a oltre 1600 le adesioni allo sciopero totale della fame e della sete del 14 agosto, per la convocazione straordinaria del Parlamento. Domani Bonino, Bernardini, Stanzani, Staderini e Ciccarelli saranno al carcere di Rebibbia.

Marco Pannella: “domani sarò ricevuto dal Presidente della Repubblica” Non ci sono commenti

Marco Pannella

Marco Pannella

Dichiarazione di Marco Pannella: PROBABILMENTE IL PRESIDENTE SCHIFANI CONVOCHERA’ A BREVE  IL PREANNUNCIATO CONVEGNO SULLA PROPOSTA RADICALE DI GRANDE RIFORMA DELLA GIUSTIZIA E DELLA SUA APPENDICE CARCERARIA. SULLA RIFORMA ELETTORALE/STATUALE TUTTO IL REGIME, MA PROPRIO TUTTO, E’ IN GARA PER INSERIRE IL VIRUS DELLA PESTE PARTITOCRATICA ITALIANA: PROPORZIONALE… E STIANO ATTENTI A NON FINIRE SANZIONATI E BACCHETTATI DALLA GIUSTIZIA EUROPEA, COME LA BULGARIA . Leggi tutto

Solo la violenza fa notizia. Non ci sono commenti

Marco Pannella

Marco Pannella

Marco Pannella non mangia da un mese e mezzo e in questo frangente non ha bevuto per sei giorni. Perché? Perché un uomo, un personaggio politico come lui sta facendo questo? Nessuno lo sa, eppure ci sono delle ottime ragioni! ahhhhhh… il solito sciopero della fame di Pannella! Purtroppo la nonviolenza non fa notizia, se Pannella indossasse un cappuccio e andasse a sfasciare vetrine sai che attenzione, invece… nulla. PROVA ALMENO TU A CAPIRE PERCHE’ QUEST’UOMO STA DIGIUNANDO, costa un po’ della tua attenzione, è vero, ma ne varrà la pena perché rischi di scoprire cose che non racconta quasi nessun media; potresti scoprire un mondo… e trovarti davanti, all’improvviso, a guardare questo paese con occhi diversi. Leggi l’intero intervento

Di quale vilipendio parla il PG Iannelli? Non ci sono commenti

Foto: LucatraversA

Foto: LucatraversA

Parole forti quelle pronunciate dal PG Iannelli, che, senza giri di parole, definisce scandaloso e sovversivo il provvedimento di perquisizione e sequestro disposto dalla Procura della Repubblica di Salerno. Cosa ci sia di tanto scandaloso, e soprattutto eversivo, nel provvedimento adottato dalla Procura campana, facciamo fatica a capirlo.Noi comuni mortali troviamo decisamente più eversive le ipotesi di reato, che tanto lavoro hanno dato in questi mesi agli inquirenti salernitani. In questo Sud …(Continua)

Apri l’articolo – Maurizio Bolognetti – Fai Notizia – Radio Radicale

Presunti gravissimi illecidi a danno di Luigi De Magistris Non ci sono commenti

Segnalazione articolo dalla cronaca di Catanzaro informa.it

Foto: typomilan

Foto: typomilan

Il procedimento nell’ambito del quale, da questa mattina, in Calabria sono in corso numerose perquisizioni, sequestri e notifiche di avvisi di garanzia e’ condotto da un pool di magistrati di Salerno che stanno indagando su presunti illeciti che sarebbero stati commessi per ostacolare le inchieste avviate da Luigi De Magistris, oggi in servizio a Napoli, a seguito del trasferimento disciplinare disposto dal Csm ed avviato su input dell’ex ministro della Giustizia, Clemente Mastella …(Continua)

Apri l’articolo – CatanzaroInforma

L’inciucio intercettazioni. Comunicato stampa dell’Associazione Radicali Lucani Non ci sono commenti

Maurizio Bolognetti

Maurizio Bolognetti

Bontà sua, il Governo ha licenziato il disegno di legge anti-intercettazioni, riducendo gli anni di carcere per i giornalisti che dovessero pubblicare le conversazioni dei vari Fazio, D’Alema, Berlusconi, Ricucci, Moggi e compagnia cantando, da cinque a tre anni.

Apri l’articolo – Maurizio Bolognetti – Fai notizia – Radio Radicale

Le accuse a de Magistris sono “infondate, strumentali e gravi”. Non ci sono commenti

I PM di Salerno hanno chiesto l’archiviazione!

Foto: Carlo Felice

Foto: Carlo Felice

La notizia la si apprende a pagina 23, rilegata nelle cronache del Corriere della sera di giovedì 5 giugno a firma dell’inviato a Salerno, Carlo Volpi. Nelle cronache?!? Ma se de Magistris è stato allontanato ingiustamente dalle sue inchieste a Catanzaro tra cui l’inchiesta Poseidone in cui era indagato, tra gli altri, l’ex Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Chiaravalloti, nell’ambito della sua carica di Commissario per l’Emergenza rifiuti in Calabria, il problema più che di cronaca si tratta di politica. Perché le inchieste Poseidone e Why Not si occupavano di politica e di rapporti politica – ndrangheta e poteri occulti. Non del caso di Cogne e della Franzoni.

Apri l’articolo – Giuseppe Candido – Fai notizia – Radio Radicale

Sulle dimissioni del Presidente Luerti, dichiarazione di Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani Non ci sono commenti

Foto: Ondablv

Foto: Ondablv

“L’A.N.M. è divenuta, con il tempo, un luogo di esercizio del potere, con scambi di ruoli tra magistrati che oggi ricoprono incarichi associativi, domani siedono al C.S.M., dopodomani ai vertici del ministero e poi, magari, finito il “giro”, si trovano a ricoprire posti apicali ai vertici degli uffici giudiziari.”
Quello che ho riportato è un passaggio di una lunga lettera, con la quale, il 24 gennaio 2008, Luigi De Magistris annuncia la sua decisione di dimettersi dall’Anm …(Continua)

Apri l’articolo – Maurizio Bolognetti – Fai notizia – Radio Radicale

Come mai il Ministero non manda i suoi ispettori a Matera? Non ci sono commenti

Foto: Paolo Màrgari

Foto: Paolo Màrgari

Qualche mese fa, sulla base di accuse risibili e, a mio avviso, prive di fondamento, il Csm dispose il trasferimento di sede e di funzione del sostituto procuratore di Catanzaro Luigi De Magistris. Quest’ultimo, come è noto, ha avuto, prima della citata sentenza, per ben tre anni il fiato degli ispettori ministeriali sul collo. Nulla di simile invece è accaduto per quanto riguarda la Procura della Repubblica di Matera …(Continua)

Apri l’articolo – Maurizio Bolognetti – Fai notizia – Radio Radicale

Torna ad inizio pagina / Abbonati a questo feed (RSS)