Diario calabrese di cultura e iniziativa politica Radicale

Abolire la miseria » Articoli per l'argomento 'Amianto'

L’intervento di Marco Marchese al comitato nazionale di Radicali Italiani Non ci sono commenti

L’intervento di Marco Marchese al comitato nazionale di Radicali Italiani che ha trattato: la nascita dell’Associazione TVRadicale, lo stato del Movimento Radicali Italiani, la lotta alla presenza dell’amianto in Italia e nel mondo, l’inquinamento dell’economia da parte delle mafie e una nota sulla commissione parlamentare antimafia.

Lacrime d’Amianto – incontro pubblico a Melicucco (Rc) Non ci sono commenti

Incontro pubblico sull'amianto a Melicucco (Rc) - I relatori
Incontro pubblico sull’amianto a Melicucco (Rc) – I relatori

Il Gruppo Futura-Gioventù in azione e l’Associazione Calabria Radicale, hanno organizzano Sabato 24 Settembre nell’Aula Consiliare del Palazzo Comunale di Melicucco (Rc) il convegno-dibattito molto seguito dalla stampa:

Lacrime d’Amianto: come la fibra killer lavora nel silenzio dell’informazione e fra i ritardi delle istituzioni

Hanno partecipato all’incontro:
Graziella Macrì, Presidente di Futura-Gioventù in azione
Carmelo Impusino, Segretario di Futura-Gioventù in azione e iscritto a Calabria RadicaleMarco
Fabio Piccolo, Vice Presidente di Futura-Gioventù in azione
Giuseppe Rao, ambientalista
Marchese, Dirigente di Calabria Radicale e componente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani
Molti gli iterventi del pubblico

L’incontro sarà trasmesso da Tv-Radicale

Stampa e blog:

L’Associazione Calabria Radicale sabato 24 settembre 2011 presso la sala consiliare del Municipio di Melicucco ha tenuto un incontro pubblico per parlare dei rischi connessi all’amianto. Marco Marchese, del Comitato Nazionale di Radicali Italiani, ha presentato una relazione sull’amianto seguita da una panoramica sulla situazione nel Comune di Melicucco e le possibili soluzioni a questo problema. All’incontro è intervenuta Graziella Macrì, Presidente dell’Associazione Futura-Gioventù in azione; Carmelo Impusino Segretario dell’Associazione Futura-Gioventù in azione e membro di Calabria Radicale che ha presentato alcuni aspetti giuridici sul diritto alla salute in relazione alla salubrità dell’ambiente e l’ambientalista Giuseppe Rao che ha esposto una parte tecnica centrata sullo smaltimento dell’amianto.

Melicucco, come tutti i Comuni della Calabria, non sono indenni dalla presenza di questo minerale pericoloso perché cancerogeno e usato in passato soprattutto per le coperture degli edifici (con lastre o tegole in eternit), ma anche da una serie di manufatti come le vecchie tubature dell’acqua in cemento-amianto o i cassoni dell’acqua fabbricati con lo stesso materiale e le canne fumarie di alcuni edifici. Da molti mesi Calabria Radicale è impegnata con varie iniziative nell’opera d’informazione che su quest’argomento è carente, nonostante il tema dell’esposizione alle polveri d’amianto sia un problema di salute pubblica molto serio poiché dannoso per la salute.

Amianto per gli scolari di Fiumefreddo Bruzio (Cs) Non ci sono commenti

Adesso pretendiamo una risposta alla lettera che abbiamo inviato al Sindaco di Fiumefreddo Bruzio 3 mesi fa!

Giovedì 11 agosto 2011 presso il fabbricato che custodisce gli scuolabus del Comune si terrà un incontro stampa al quale abbiamo invitato a partecipare il Sindaco (leggi il telegramma d’invito) perché

deve assumersi la responsabilità di decidere se vi è o no un rischio per la salute dei bambini che fruiscono degli scuolabus, in ordine all’esposizione alle fibre d’amianto.

Clicca qui per vedere tutte le foto


clicca qui per leggere l’invito alla conferenza stampa del 14 maggio 2011 andata deserta perché anche per gli organi d’informazione la salute dei cittadini è meno importante di tante altre (inutili) cose.

clicca qui per leggere la lettera che abbiamo mandato al Sindaco di Fiumefreddo Bruzio tre mesi fa, senza che ne abbiamo ottenuto risposta.

FORTE L’ATTENZIONE DELLA STAMPA già sul solo invito all’incontro di domani:

Perché parlo sempre di amianto ed è necessario parlarne? Non ci sono commenti

Lastre di eternit smaltite pericolosamente in modo illegale.

Lastre di eternit smaltite pericolosamente in modo illegale.

Di Marco Marchese

Nel mio ultimo intervento al comitato nazionale di Radicali italiani che si è tenuto a Roma, i primi giorni di Luglio, ho spiegato perché parlo sempre di amianto e ho cercato di capire se il mio interesse per quest’argomento sia rimasto equilibrato oppure se è sconfinato nel patologico; per capirci senza tanti giri di parole: se l’interesse si è trasformato in una fissazione.

Intanto sul fronte giudiziario si registra che il 4 luglio scorso, a Torino, dove si sta celebrando il processo all’Eternit, in realtà a giudizio vi sono due personaggi ritenuti i proprietari di quest’azienda fallita negli anni ottanta, è terminata la requisitoria della pubblica accusa. I pubblici ministeri, guidati dal Dott. Guariniello, hanno avanzato al Tribunale la richiesta di infliggere vent’anni di carcere e una serie di pene accessorie agli imputati Stephan Schmidheiny, miliardario svizzero e a Jean Louis Marie Ghislain de Cartier de Marchienne, barone belga.

Pubblicato anche su:

Leggi l’intero intervento

A Fiumefreddo Bruzio si sottovaluta il rischio amianto per i bambini delle scuole. Non ci sono commenti

INVITO A CONFERENZA STAMPA RIVOLTO AGLI ORGANI D’INFORMAZIONE

Il fabbricato con la copertura in eternit che fa da ricovero ai pulmini della scuola a Fiumfreddo Bruzio (Cs)

Il fabbricato con la copertura in eternit che fa da ricovero ai pulmini della scuola a Fiumfreddo Bruzio (Cs)

L’amianto è noto quale materiale pericoloso per la salute umana. Forse l’ente Comune, a Fiumefreddo Bruzio, sottovaluta questa circostanza e nonostante abbiamo denunciato pubblicamente a dicembre 2010 e con una lettera al Sindaco, un mese fa, il rischio che corrono gli scolari che fruiscono dello scuolabus di questo Comune perché ha come ricovero un fabbricato con il tetto in cemento-amianto in grave stato di degrado e questo può contaminare l’automezzo e quindi esporre i bambini a gravi rischi per la salute, in questo tempo non è accaduto NULLA.

Allo scopo di rendere questa vicenda pubblica e a tutela della salute dei cittadini,

LA INVITIAMO

Alla conferenza stampa che si terrà sabato 14 maggio 2011 (anche in caso di pioggia) alle ore 11:00 presso il gazebo che allestiremo presso questo fabbricato che si trova all’ingresso del centro storico di Fiumefreddo Bruzio (Cs).

Saverio De Morelli
Segretario di Calabria Radicale
s.demorelli@gmail.com
www.calabriaradicale.it
3471939522

Marco Marchese
Comitato nazionale Radicali italiani
Direzione Calabria Radicale
marco.marchese@almcalabria.it
www.calabriaradicale.it
3356696982

Rischio amianto per gli scuolabus del Comune di Fiumefreddo Bruzio Non ci sono commenti

Il fabbricato con la copertura in eternit che fa da ricovero ai pulmini della scuola a Fiumfreddo Bruzio (Cs)

Il fabbricato con la copertura in eternit che fa da ricovero ai pulmini della scuola a Fiumfreddo Bruzio (Cs)

Il 6 marzo scorso a Fiumefreddo Bruzio Calabria Radicale ha tenuto un incontro pubblico sull’amianto (qui trovi le foto e il video); come da consuetudine per trattare l’argomento e valutare la presenza di manufatti contenenti amianto sul territorio e personalizzare l’incontro abbiamo fatto un breve giro sul territorio e abbiamo subito notato la copertura in eternit in degrado che ricopre il fabbricato che fa da ricovero allo scuolabus. Nel corso dell’incontro abbiamo sollevato il caso, ma a distanza di oltre un mese non è stato preso alcun provvedimento e quindi abbiamo scritto al Sindaco una lettera che qui pubblichiamo, con la speranza che presto possa essere eliminato il rischio di contaminazione di fibre d’amianto dei pulmini della scuola che trovano ricovero in questo fabbricato.

Gentilissimo Sindaco Aloise,

Il 6 marzo 2011 presso la Sala Consiliare del Comune, con l’occasione la ringraziamo per la concessione, si è tenuto l’incontro pubblico organizzato dalla nostra associazione dal titolo “Lacrime d’Amianto”. Questa iniziativa rientra in un ciclo di conferenze che portiamo ovunque, per fare informazione e prevenzione sui rischi per la salute in caso di esposizione alle fibre d’amianto. Leggi l’intero intervento

Mozione particolare sull’amianto presentata al Comitato nazionale di Radicali italiani Non ci sono commenti

Una discarica di eternit amianto - Foto: Davide Lanzillotta

Una discarica di eternit amianto - Foto: Davide Lanzillotta

Nel corso dei lavori del Comitato nazionale di Radicali italiani che si è tenuto a Milano dall’8 al 10 aprile 2011 è stata presentata una mozione particolare sull’amianto a prima firma Marco Marchese e Riccardo Cristiano, che fanno parte del Comitato e sono dirigenti di Calabria Radicale. Ecco il testo:

Radicali Italiani

Riunione del Comitato nazionale – Milano 8/10 aprile 2011

MOZIONE PARTICOLARE sull’AMIANTO

Il comitato nazionale di Radicali Italiani riunito a Milano dall’8 al 10 aprile 2011 ritiene che a quasi vent’anni dalla messa al bando dell’amianto in Italia vi sia la necessità di accelerare tutti i processi per la bonifica e lo smaltimento dei prodotti che lo contengono, i quali, al ritmo attuale, come si legge nel 3° rapporto sull’amianto pubblicato nel 2010 dal Re.Na.M. (Registro Nazionale Mesoteliomi), “Al ritmo attuale l’ultimo manufatto verrebbe rimosso fra 150 anni”. Leggi l’intero intervento

Incontro pubblico sull’amianto a Fiumefreddo Bruzio Non ci sono commenti

Una discarica di eternit amianto - Foto: Davide Lanzillotta

Una discarica di eternit amianto - Foto: Davide Lanzillotta

L’incontro si è tenuto regolarmente.

Guarda le foto dell’incontro

Guarda il video dell’incontro

L’Associazione Calabria Radicale, domenica 6 marzo presso la sala consiliare del Municipio di Fiumefreddo Bruzio dalle ore 16:30, terrà un incontro pubblico cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini e l’amministrazione comunale, per parlare dei rischi connessi all’amianto. Fiumefreddo Bruzio, come tutti i Comuni della Calabria, non sono indenni dalla presenza di questo minerale pericoloso perché cancerogeno e usato soprattutto per le coperture degli edifici (con lastre o tegole in eternit), ma anche da una serie di manufatti come le vecchie tubature dell’acqua in cemento-amianto o i cassoni dell’acqua fatti dallo stesso materiale e le canne fumarie di alcuni edifici. Leggi l’intero intervento

Lacrime d’amianto. Non ci sono commenti

Marco Marchese e Salvatore Moscato

Marco Marchese e Salvatore Moscato

Calabria Radicale

Assemblea straordinaria

19 e 20 giugno 2010

Hotel Eurolido – Falerna (Cz)

LACRIME D’AMIANTO.

La fibra killer si nasconde ovunque per la lentezza delle istituzioni e i ritardi delle bonifiche, mentre gli effetti per la salute umana sono sempre più drammatici.

A cura di Salvatore Moscato e Marco Marchese

Introduzione

Una delle iniziative che l’associazione “CALABRIA RADICALE” desidera portare avanti con particolare attenzione e affrontare in modo concreto, è quella inerente alla problematica dell’AMIANTO in CALABRIA ovvero in primis far sapere e far conoscere a quante più persone possibili le conseguenze, anche drammatiche, nello stare a contatto con materiali contenenti amianto e poi cercare di dialogare con gli enti locali al fine di accelerare nell’attuazione degli strumenti di censimento dei siti in cui vi è la presenza di amianto e quindi il loro monitoraggio e la successiva programmazione per la messa in sicurezza. Leggi l’intero intervento

Discariche abusive di amianto a Fuscaldo (cemento – eternit). Non ci sono commenti

Quattro cittadini di Fuscaldo: Davide Lanzillotta, Giacomo Mazzei, Giuseppe Gentile e Danilo Ramundo dicono basta con le discariche abusive di amianto sul territorio di Fuscaldo e chiedono che i siti inquinatio vengano messi immediatamente in sicurezza e bonificati al più presto. Loro stessi hanno messo in sicurezza due siti. Ecco il video e le foto dell’iniziativa. Clicca qui per le foto

Basta con le discariche di amianto - clicca per aprire il video

Basta con le discariche di amianto - clicca per aprire il video

Per guardare le foto dell’iniziativa clicca qui

RISCHIO AMIANTO A FUSCALDO Non ci sono commenti

La discarica di eternit amianto a Fuscaldo - Foto: Davide Lanzillotta

La discarica di eternit amianto a Fuscaldo - Foto: Davide Lanzillotta

Davide Lanzillotta, Giuseppe Gentile e Giacomo Mazzei, cittadini di Fuscaldo residenti nella frazione di Scarcelli, in tema di esposizione all’amianto denunciano i gravi rischi per la salute di tutti. Da circa un mese vi è una discarica abusiva di lastre di eternit che come noto contengono amianto, abbandonate sulla strada ex nazionale che porta da Scarcelli a Fuscaldo Paese, lì dove c’era la vecchia discarica in disuso.
Domani, sabato 13 marzo 2010 alle ore 10:30 a rischio della loro salute (ma con estrema cautela, consapevolezza e coscienza)
metteranno in sicurezza questo sito, poiché nessuno si è interessato, fino ad ora, di fare la cosa più urgente e più semplice: appunto mettere in sicurezza l’area.

L’operazione di messa in sicurezza durerà pochi minuti.

Allo stesso orario nei pressi dell’area segnalata, invitiamo la stampa a una breve conferenza che terremo all’aperto (anche in caso di pioggia, sotto gli ombrelli) per spiegare più nel dettaglio i rischi per la salute esponendosi all’amianto e perché è talmente importante mettere in sicurezza i luoghi inquinati, ancor prima di procedere alle bonifiche o alla rimozione dei materiali pericolosi, al punto che noi singoli cittadini e nell’unica qualità di semplici cittadini, a rischio della propria salute abbiamo deciso d’intervenire.

Davide Lanzillotta
3881085622
Giuseppe Gentile
Giacomo Mazzei

Torna ad inizio pagina / Abbonati a questo feed (RSS)