Diario calabrese di cultura e iniziativa politica Radicale

Abolire la miseria » Gli articoli di 'Scaldaferri Claudio'

Rischio cardiovascolare assoluto, l’asl 4 matera pubblica online un software di autovalutazione Non ci sono commenti

40 anni dopo: la sinistra extraparlamentare e la strada della rivoluzione…

Foto: sifone

Foto: sifone

Anno 2008: senza la visibilità che dovrebbero avere, se si cerca bene e all’interno comunque di specifici canali informativi e SENZA ALCUNA CONTINUITÀ DI PRESENZA che in democrazia dovrebbe essere e significare normalità di dibattito e di confronto, tra tutte le altre vi sono anche le notizie sull’ anagrafe pubblica degli eletti, sul federalismo fiscale e istituzionale, su questo servizio offerto dell’asl di Matera …(continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

Le manipolazioni scientifiche come conseguenza delle manipolazioni della Costituzione. Non ci sono commenti

Foto: mira d'oubliette

Foto: mira d'oubliette

“Un paziente cerebralmente morto ha un elettrocardiogramma piatto, e a un esame neurologico non dà alcun segno di funzioni cerebrali: nessuna risposta al dolore, niente riflessi dei nervi cranici (pupille fisse, niente riflesso oculocefalico è corneale) e niente respirazione spontanea.
L’attività elettrica del cervello può arrestarsi completamente (tracciato piatto) anche durante un’anestesia molto profonda o durante un arresto cardiaco, ma non sono per questo decerebrate; LA MORTE CEREBRALE SI RIFERISCE ALLA CESSAZIONE PERMANENTE DELL’ATTIVITÀ CEREBRALE” …(Continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

124 giorni per i diritti di tanto tempo fa. Non ci sono commenti

Militante radicale da qualche anno, ho condotto un lungo sciopero della fame iniziato il 26 Aprile e sospeso il 28 Agosto dopo 124 giorni.

Manifestazione di protesta sul nomenclatore - Foto: Ass. Coscioni

Manifestazione di protesta sul nomenclatore - Foto: Ass. Coscioni

Questi gli obiettivi dell’iniziativa non violenta:

1- l’aggiornamento del nomenclatore tariffario, cioè l’elenco delle strumentazioni rimborsabili che consentono di recuperare facoltà perdute, in particolare quella di parola e comunicazione;
Aggiornamento presente nel Dpcm sui Lea (Livelli essenziali di assistenza) del 23 Aprile 2008, che non ha ottenuto il visto della Ragioneria dello Stato, con conseguente rilievo della Corte dei Conti n. 85 del 24 giugno 2008 …(Continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

la verità della scienza del diritto e le origini della criminalità Non ci sono commenti

Foto: pigliapost

Foto: pigliapost

Articolo 3 della Costituzione della Repubblica Italiana:

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” …(Continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

Le scoperte scientifiche previste nei prossimi anni Non ci sono commenti

Segnalazione e commento

Le scoperte future

Le scoperte future

“Noi siamo una democrazia”. “No, non è vero, noi non siamo una democrazia”. “Noi siamo uno stato di diritto”. “No, non è vero, noi non siamo uno stato di diritto”. Pannella in tanti passaggi della sua vita politica. Pannella ancora oggi. In futuro? Lascio l’interrogativo sebbene il filmato è da anni questa nostra vita artificiale. Perchè la scienza andava bene per la luna nel 1969, va bene per Marte oggi, e va bene per tutto quello che è stato ed è, tranne che per la verità, che è scienza del diritto: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza… E’ compito della Repubblica rimuovere…” …(Continua)

Apri la segnalazione con commento di Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

Che cazzo si è conosciuto, che cazzo si è capito… Non ci sono commenti

Foto: ratatuiadotnet

Foto: ratatuiadotnet

Credo fino in fondo nella giustezza del recupero della persona. Da radicale non violento coloro che hanno sbagliato gravemente in passato e che oggi lavorano e sono integrati SIGNIFICANO REPUBBLICA, SIGNIFICANO COSTITUZIONE, SIGNIFICANO LO STATO CHE FUNZIONA. Cos’è che non ha funzionato e continua a non funzionare; La Rossanda in una trasmissione sul terrorismo di diversi anni fa diceva più o meno così: “Ma le brigate rosse si sapevano poi in fin dei conti …(Continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

La libertà e il lavoro. Non ci sono commenti

Operai al lavoro - Foto: leosagnotti

Operai al lavoro - Foto: leosagnotti

Ricercare nelle forme di organizzazione, di partecipazione, di federazione, la struttura migliore del Partito che riuscisse ad aprire il dibattito per l’alternativa della libertà del lavoro e nel lavoro. Sono state tante le opportunità che nel corso della sua storia il Partito Radicale ha dato alla sinistra e non solo, per l’apertura del confronto sul significato della non violenza e per segnare prospettive e percorsi di pace nella costruzione della persona. “Lo scontro non è tra est ed ovest, ma tra Paesi ricchi e Paesi poveri”, questa era la lettura Radicale della guerra fredda, attualissima anche oggi negli attuali scenari di violenza e di conflitti …(Continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai Notizia – Radio Radicale

Libera, i giovani, la politica e la stampa Non ci sono commenti

Dibattito su educazione alla legalità a Praia a Mare (Cs)

Il logo dell'Associazione Libera

Nell’ambito delle attività che Libera, Associazione nomi e numeri contro le mafie, svolge nell’educare i giovani alla cittadinanza responsabile e alla legalità democratica, si è tenuto presso la sala consiliare del comune di Praia a Mare, con il patrocino del comune stesso e dell’assessorato alla scuola, “Liberi con Libera” incontro con la cittadinanza promosso dalla classe III sezione A della scuola media statale G. Lomonaco di Praia a Mare. Il pericolo della libertà per chi pretende la proprietà esclusiva del futuro, gli interrogativi sui quali il sindaco Carlo Lomonaco e l’assessore alla scuola, sanità e igiene pubblica Francesco Marsiglia hanno salutato i ragazzi: …(continua)

Apri l’articolo – Claudio Giuseppe Scaldaferri – Fai notizia – Radio Radicale

Torna ad inizio pagina / Abbonati a questo feed (RSS)